martedì 18 novembre 2014

VENGHINO SIORI E SIORE VENGHINO!

Venerdì 21 novembre,  sono stata invitata dall'associazione culturale Gruppo Fuori Fuoco a parlare del mio lavoro. Bevetevi una tazzona di caffè (per combattere i colpi di sonno provocati dai miei discorsi) e accorrete numerosi. 
{venghino siori e siore venghino!}
Ok, vi aspetto. 

giovedì 13 novembre 2014

MEMORIES OF A SOFA *ossia autogestione del divano*

Voi cosa sognavate da piccoli? Sicuramente saltare sul lettone della mamma e papà o sul divano è stato uno di quei desideri che ha accomunato ognuno di noi. In realtà a casa mia, dopo aver picchiato violentemente il frontone contro la testiera del letto, era diventato proibitivo poter svolgere nuovamente la pratica. Così ho dovuto aspettare anni e per togliermi lo sfizio ho fatto saltare loro, i miei piccoli modelli. Ok bimbi, questo è il divano, fate quello che volete!! ed ecco il risultato di una mezza giornata di autogestione totale del sofa. 
E poi, se devo dirla tutta, oggi a grande sorpresa abbiamo fatto il bis su Enfants Terrible Magazine. Guardate qui, MEMORIES OF A SOFA.
Le cose belle,  quando meno te lo aspetti, accadono ancora. 
Sotto, alcune foto non pubblicate. 
Grazie a M&C Saatchi Milano per averci concesso la location e per averci sopportato tutto il giorno senza l'ausilio di tappi per le orecchie. Grazie a Vincenzo Gasbarro, che ha realizzato il quadro che si vede nelle immagini... 
...e ovviamente grazie a  tutti i meravigliosi cucciolotti che mi hanno fatto tornare un pò bambina Anna, Andrea, Chiara, Teresa, Mateos, Zendra, Thea Pauline.




mercoledì 12 novembre 2014

ENFANTS TERRIBLES MAGAZINE

Le cose belle accadono. Nascono da collaborazioni con persone con cui mi piace lavorare, con persone che come me pensano a progetti anche per il semplice piacere di creare qualcosa insieme.  Insieme, unendo tutte le nostre energie e diverse competenze  non possono che nascere cose belle... Ed ecco che qualche giorno fa su uno dei blog dedicato ai bambini, e  che in assoluto più adoro, hanno pubblicato le foto di un progetto di ricerca a cui insieme a Carlotta e Mary ho  lavorato qualche mese fa.  Il progetto si chiama UNDER LEAVES, ed eccolo qui sulle pagine del blog di Enfants Terribles Magazines. Non lo nego, ho fatto tanti saltini di gioia.


Fotografa: Silvia Coluccelli
Styling: Carlotta Borgogna 
Grooming: Mary Cassano
Location: Villa Valentina (Tradate - VA)
Bimbi, da favola:  Ottavia, Vittoria, Anna, Carlotta, Mattia, Giorgia, Filippo.
Video, imperdibile by Marco Bertani

lunedì 13 ottobre 2014

BRUMS CATALOGO - Bside

Sono rientrata ieri sera dalla Sicilia dove ho realizzato il catalogo Brums per la prossima primavera estate. Tra una foto e l'altra ecco cosa è successo (dopotutto per lavorare con i bimbi serve  un team di fantastici umoristi, non dimentichiamolo).

Io e Gianluca dove aver aspirato l'elio. Consiglio a tutti di provare. Dovrebbe essere una di quelle cose da fare almeno una volta nella vita.
video

video
I bambini (quelli veri) mi chiamano sempre Silvia baffona (anche se tengo a precisare che non è affatto vero). I bimbi (quelli grandi) sono sempre meno simpatici con me. Ci si diverte anche così.
video
Emanuele, uno dei bimbi protagonisti del prossimo catalogo, mentre mangia gli spaghetti. Imperdibile.
video
Ed un pò di foto delle meravigliose saline di Marsala.
Le saline al tramonto.
 Assistente spalmato su montagna di sale.

Relax dell'ultimo giorno. 

Belle noi!
 Io (con occhilini di hello kitti), Mary Cassano (grooming), Carlotta Borgogna (stylist), Laura e Clara della Brums.

martedì 23 settembre 2014

GUSELLA *CATALOGO*

...Avete presente  Gusella? Le storiche/ bellissime scarpe per bimbi di Milano? Ecco, dopo un periodo di assenza dal mercato ora son tornate tra di noi e, oltre alle calzature ora c'è anche la linea di abbigliamento... L'ho fotografata per il cataologo AI 14 e vi assicuro che si tratta di una collezione bellissima! Sono davvero felice di averla potuta fotografare indosso a questi due splendidori. 

mercoledì 6 agosto 2014

AMIAMO CIò CHE ABBIAMO.

Lei è Nicole, la bimba della mia più cara amica di infanzia. Ovviamente è così difficile resistere alla tentazione di tempestarla di foto che non ci provo neanche. Immagino già che al raggiungimento della maggiore età come album fotografico avrà un'enciclopedia. Una di quelle con 20 cm di spessore, ovvio. 
In questo periodo elaboro pensieri. 
Fotografo tutti i giorni bambini e sarebbe bello immaginare un mondo in cui i bimbi nei loro occhi potessero riflettere sempre una luce dolce e serena come Nicole. Tutti sappiamo che non è così. Purtroppo nelle ultime settimane i fatti di cronaca raccontano storie diverse. Storie di bambini a cui viene tolto il diritto di sorridere, giocare, crescere. A cui viene tolto il diritto di vivere. 
Rimango amareggiata quando sul giornale noto come venga dato più risalto a chi ha vinto i mondiali rispetto ai problemi umanitari. Cerchiamo sempre di mettere la testa sotto la sabbia ignorando che le cose accadono. Ignorando che siamo solo fortunati ad essere nati e cresciuti in un paese in cui (problemi a parte) regna la pace e che al momento non sta vivendo alcun conflitto.  
Ok, vivo consapevole che non dobbiamo farci carico dei problemi del mondo. La mia è solo un invito a riflettere per apprezzare e amare ciò che abbiamo.  

lunedì 2 giugno 2014

GAIA *attraverso lo specchio

Sono stata sempre affascinata dagli specchi. Dal loro potere di replicare il mondo, invertendo destra e sinistra. Dalla loro capacità di creare uno spazio ma sopratutto un non luogo nel quale chi si specchia non si trova effettivamente. Gli specchi mostrano un ambiente che sembra reale ma che in realtà non lo è. 
Creano una realtà parallela. Una realtà silenziosa e sospesa in cui ognuno può osservarsi, riconoscersi o persino disconoscersi. 
Gaia attraverso lo specchio, compagna di un'altra se stessa. 

lunedì 26 maggio 2014

FACCE MOSTRUOSE *LE FOTO*

... e anche il video.
Vi avevo parlato tempo fa del mio progetto fotografico "facce mostruose" (se non siete stati attenti o siete stati in vacanza potete leggere del progetto qui e qui). Al casting avevo ricevuto tantissime adesioni ed il servzio fotografico è stato portato a termine con successo settimane e settimane fa (ah ok potremmo anche parlare di un paio di mesi in effetti). 
I miei progetti di ricerca personale purtroppo passano sempre in coda al lavoro... Mi scuso con le mamme se le ho fatte attendere e ringrazio tutti ancora una volta per aver partecipato a questo mio progetto. 

Ho ottenuto i risultati che speravo ed in realtà sono andata oltre poichè questo progetto mi ha dato molti spunti per nuove riflessioni. Questi bimbi sono bellissimi, nonostante abbiano fatto del loro meglio per farmi le espressioni più buffe. Siamo abituati a vederli posare per riviste e cataloghi di moda. A volte giocosi. A volte imbronciati. A volte troppo seri come se fossero dei piccoli adulti. A  me piace sapere che dentro di loro in realtà sono così, come li ho fotografati. Bambini.


Ecco le foto.
Sono MOSTRUOSISSIME.  Non spaventatevi.

lunedì 12 maggio 2014

PINK LADY *una nuvola rosa

Gaia fotografata attraverso una nuvola rosa da cui filtravano vento e raggi di luce/
la mia vista si offuscava ma trovavo sempre i suoi occhi blu/ poi la materia in movimento è diventata impalpabile/ e lei mi è sfuggita.